Menu Chiudi

L’impronta ecologica

Hai mai sentito parlare di impronta ecologica?

Tutti noi lasciamo delle tracce sulla Terra: per mangiare, vestirci, muoverci e abitare abbiamo bisogno di superficie. Usiamo le foreste per produrre mobili; usiamo i campi da coltivare e i pascoli per i nostri prodotti alimentari; usiamo i terreni per costruire case e strade. Consumando queste superfici, sottraiamo risorse al nostro pianeta.

In particolare il nostro consumo di petrolio ha un impatto ambientale molto pesante. Il riscaldamento, la fabbricazione di prodotti e l’utilizzo di apparecchi elettronici producono molta CO2 (anidride carbonica). Se viene emessa troppa CO2 nella nostra atmosfera, il nostro clima perde il suo equilibrio.

Per fortuna, foreste, campi ed oceani possono assorbire CO2. Attraverso il rimboschimento e la coltivazione di specie vegetali le quantità di CO2 nell’atmosfera si riducono.

L’impronta ecologica

L’impronta ecologica è un parametro che serve a calcolare quanta superficie usiamo con il nostro stile di vita, quanto sollecitiamo le risorse del nostro pianeta.

Calcola la tua impronta ecologica (test in versione integrale)

Calcola la tua impronta ecologica (test in versione ridotta stampabile)

Se utilizziamo più di quanto sia a disposizione di tutti gli abitanti della Terra, sfruttiamo in modo eccessivo il nostro pianeta: nei mari viene pescato troppo, le foreste vengono abbattute e i campi coltivati diventano sempre meno fertili. Così facendo, mettiamo in pericolo la salute del nostro pianeta e di tutti gli esseri viventi.

 

Il nostro obiettivo deve essere quello di vivere in modo tale da non sfruttare in misura eccessiva le risorse limitate della Terra. Con uno stile di vita sostenibile togliamo alla natura solo tanto quanto è in grado di riprodurre. Utilizziamo solo la quantità di legna che ricresce e produciamo solo una quantità di CO2 che i boschi possano riassorbire.

Quando il nostro consumo delle risorse è eccessivo? Quando è ancora sostenibile? Chiunque può rispondere a queste domande con il calcolo della propria impronta ecologica personale.

Calcola la tua impronta ecologica (test in versione integrale)

Calcola la tua impronta ecologica (test in versione ridotta stampabile)

Con il nostro stile di vita utilizziamo mediamente di cinque ettari di Terra, che corrispondono a una superficie di 500 x 100 metri o a un’autostrada a quattro corsie lunga un chilometro. È la superficie che ci occorre per i nostri bisogni quotidiani quali l’alimentazione, i vestiti, la mobilità e l’abitazione. In realtà è una superficie troppo grande, poiché per ogni cittadino al mondo sono a disposizione solo 2,1 ettari.
Se tutti gli esseri umani al mondo vivessero come noi, in totale avremmo bisogno di due pianeti e mezzo. Ma non li abbiamo!
Non tutti i Paesi hanno la stessa impronta ecologica. Gli Emirati Arabi Uniti e gli Stati Uniti sono i paesi con l’impiego di risorse maggiore, vale a dire 9,5 ettari ciascuno; Malawi, Afghanistan e Congo invece ne usano la minor quantità, ossia metà ettaro.

Cosa possiamo fare?

Con un regalo alla Terra, possiamo ridurre la nostra impronta ecologica, cambiando le nostre piccole o grandi abitudini. In questo modo dimostriamo cura e gratitudine nei confronti del pianeta Terra, che ogni giorno ci fa dei regali.

Scegliete un regalo dalla lista che trovate sotto, scrivetelo su un cartellino colorato, ritagliate il cartellino e appendetelo in classe, insieme ai vostri compagni.

 

Idee regalo

– Mangio … volte alla settimana prodotti locali
– Uso meno la Playstation, lo smartphone e la televisione
– Se non uso gli apparecchi elettronici, li spengo completamente ed evito la modalità stand-by
– Prediligo prodotti alimentari poco imballati
– Vado a scuola a piedi, in bici o in bus
– Prediligo la doccia invece del bagno e non spreco acqua
– Mangio meno carne
– Vado a piedi invece di usare l’ascensore
– Compro meno vestiti e giochi
– Faccio la raccolta differenziata dei rifiuti
– Bevo acqua del rubinetto invece di acqua minerale in bottiglia
– Chiedo ai miei genitori se possiamo viaggiare più spesso con il treno anziché in macchina

E voi? Quali regali proponete?

 

Test sull'impronta ecologica

 

Tratto da:
Impronta ecologica – Dossier per docenti, WWF

 

Potrebbero interessarti anche:

Ciclo di vita dei prodotti

Classificazione dei materiali

Classificazione dei materiali

Tecnologia

Disegno

 

error: Content is protected !!