Menu Chiudi

Usare il reticolo isometrico

In questo laboratorio useremo il reticolo isometrico per disegnare rapidamente le assonometrie isometriche di questi solidi:

Rappresenta tutti questi oggetti, uno sotto l’altro, sul tuo reticolo isometrico, lasciando libero lo spazio accanto a ogni solido. Se un foglio non ti basta, usa un secondo foglio.

Si tratta di sette solidi costituiti da cubetti di spigolo 1 cm. Di questi, sei solidi sono formati da quattro cubetti, mentre uno solo (quello rosso) è costituito da tre cubetti.

 

A cosa serve il reticolo isometrico?

Serve a disegnare rapidamente le assonometrie. Con il reticolo isometrico puoi evitare di usare le squadre: è sufficiente usare un semplice righello. Basterà ripassare porzioni delle linee che costituiscono la griglia, in quanto hanno già la giusta inclinazione.

Come si usa il reticolo isometrico?

Supponiamo di voler disegnare il solido arancione in assonometria isometrica.

Il solido arancione è costituito da 4 cubetti di lato 1 cm. Il reticolo è costituito da una maglia di 0,5 cm.

Guarda la seguente immagine per avere un esempio di come usare correttamente il reticolo.Perché, secondo te, la seconda rappresentazione è errata?

 

Potrebbero interessarti anche:

Disegno

Introduzione alle assonometrie

Assonometria isometrica di un cubo

Assonometria cavaliera di un cubo

Assonometria monometrica di un cubo

Giocando con le assonometrie

 

error: Content is protected !!