Menu Chiudi

Introduzione alle assonometrie

Le assonometrie, dette anche proiezioni assonometriche, sono un metodo sintetico del disegno tecnico ed hanno lo scopo di far comprendere con una sola occhiata la forma dell’oggetto. Il risultato è una sola vista, da cui si possono ricavare le misure reali dell’oggetto.

Nelle assonometrie l’immagine dell’oggetto viene proiettata sopra un piano, detto quadro, a partire da un centro posto all’infinito tramite rette proiettanti parallele.

Esistono diversi tipi di assonometrie. Vediamone alcuni.

  • assonometria isometrica
  • assonometria monometrica
  • assonometria cavaliera

 

Schema riassuntivo:

 

 

Ecco alcuni esempi di assonometrie isometriche, su gentile concessione del Prof. Carlo Carrisi

 

Potrebbero interessarti anche:

Disegno

Usare il reticolo isometrico

Assonometria isometrica di un cubo

Assonometria cavaliera di un cubo

Assonometria monometrica di un cubo

Giocando con le assonometrie

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!